Home » I docenti di STORIA e FILOSOFIA

I docenti di STORIA e FILOSOFIA

I docenti di Storia e Filosofia che operano nei nostri Licei si presentano:

lucaborrioneLuca BORRIONE

“L’insegnante è un pericolo pubblico.  Assai raramente egli riconosce la propria natura e posizione. È semplicemente uno che deve parlare per un’ora”  (Ezra Pound, L’ABC del leggere)
… amo Ezra Pound e amo la poesia, ma sono un insegnante…e spesso mi sono ricordato di questa lapidaria e disincantata visione del “mio maestro”, del “mio autore”. Ma, semplicemente, non ci credo (anche se qualche volta sono tentato a crederci). E non ci credo perché il mio desiderio di insegnante è quello di guidare la crescita e lo sviluppo cognitivo e spirituale dei giovani provando a far nascere domande, piuttosto che a dar risposte. E le domande nascono sempre dal confronto con l’orizzonte filosofico e tragico che segna l’esistenza di ogni uomo. E queste domande sono senza fine: non si esauriscono in un’ora, né in un anno scolastico. E neppure in un corso liceale, perché appartengono alla vita: al suo mistero e al suo incanto. Sono exallievo di Valsalice e laureato in Filosofia, abilitato all’insegnamento di Filosofia/Storia e Italiano/Latino nei Licei. Dal 2014 sono Consulente Filosofico dell’Associazione Nazionale Phronesis.

 

Giorgio BRUNO 

Sono nato a Torino nel 1970.

Mi sono innamorato dell’insegnamento nel 1995 quando, dopo la laurea in Filosofia teoretica con il prof. Riconda all’Università di Torino, ho fatto le mie prime supplenze, proprio qui a Valsalice, dove avevo frequentato il Liceo Classico (maturità 1989). Dopo tante belle esperienze professionali nell’ambito della comunicazione e della televisione, ho ripreso stabilmente ad insegnare dal 2001. Ho avuto la fortuna di amare sempre il lavoro che ho fatto, ma, sarà per la tradizione famigliare o per l’educazione salesiana e ciellina, … alla fine la scuola ha prevalso sulle altre attività. Ritengo che Valsalice sia una bella comunità educativa e ho scelto di preferire questa strada all’incarico nello Stato. Penso che insegnare sia un privilegio: continuare a ragionare e discutere dei temi più cari insieme agli studenti e contribuire, in qualche modo, alla costruzione della loro vita, alla ricerca della loro felicità!
E’ spettacolare per me vedere l’attesa, i desideri che hanno questi ragazzi ed è bello imparare da loro. Credo che questa sia stata e continui ad essere una grande avventura!

   

Giuseppe don FRUTTERO 

Amo lo studio, la ricerca e soprattutto i giovani che cerco di conoscere e di comprendere, in un periodo storico caratterizzato da veloci cambiamenti, per condividere con loro un tratto di cammino bello e significativo.

Sono laureato in Teologia Dogmatica alla Pontificia Università Salesiana di Roma, con una tesi sulla teologia del Messale Romano; in Pedagogia (110 e lode) all’Università di Torino, con una tesi sulla filosofia e sul teatro di Gabriel Marcel. Abilitato all’insegnamento di Filosofia/Storia, insegno al Liceo Scientifico di Valsalice dal 1995, dove per alcuni anni sono stato anche Vicepreside. Ho lavorato sei anni al Dicastero di Pastorale Giovanile nella Casa Generalizia di Roma come Collaboratore di Don Luc Van Looy, Vicario Generale della Congregazione Salesiana; per sedici anni sono stato Vicario di vari Direttori della Casa di Valsalice. Tre anni particolari, ricchi di esperienza, li ho avuti a Torino, come Assistente Spirituale della Juventus. Volentieri svolgo anche il servizio di Cappellano del Santuario “Madonna della Neve” a Rocciamelone di Moncalieri.

Mi piace stare in mezzo alla gente, comunicare con tutti, senza distinzioni.

Sono contento della mia vita e del lavoro che svolgo tra i giovani: sono un incitamento a sperare nel bene.

 

 

Maurizio don MARCHIS

Sacerdote salesiano della Comunità di Valsalice, exallievo del liceo classico di Valsalice, ha conseguito la Laurea in Giurispridenza (pieni voti e dignità di stampa) e la Laurea in Filosofia (pieni voti e premio Luisa Guzzo) presso l’Università degli Studi di Torino e, nel 1985, la Licenza in Diritto Canonico (pieni voti) presso la Pontificia Università Lateranense di Roma. Docente di Diritto canonico all’Università Pontificia Salesiana – sezione di Torino – Crocetta.  E’ docente di Storia e Filosofia, con abilitazione e concorso a cattedra, nei licei di Valsalice dal 1986.

 

Silvano don ONI 

Sacerdote salesiano della Comunità di Valsalice. Laureato in Lettere e abilitato all’insegnamento di Storia e Filosofia nei licei; nel 2001 il Dottorato in Storia ecclesiastica presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma. E’ docente di Storia della Chiesa all’Università pontificia salesiana di Torino – Crocetta.  Insegna a Valsalice dal settembre del 1993.

 

Silvia SCARANARI 

Laureata a pieni voti presso l’Università degli Studi di Torino in Lettere moderne nel 1983,
quindi, sempre a pieni voti e dignità di stampa, in Filosofia presso l’Università degli Studi di Parma. Abilitata all’insegnamento in Materie letterarie e in Filosofia–Scienza dell’educazione-Storia.

Master in bioetica presso la Pontificia Università Regina Apostolorum nel 2005-06.

Iscritta all’Ordine dei giornalisti di Torino come pubblicista.

Dal 1983 al 2014 docente presso il Liceo Scientifico Francesco Faa’ di Bruno di Torino dove dal 2008 al 2014 ricopre la carica di coordinatrice didattica (preside).

Co-fondatore e collaboratrice del Centro diocesano Federico Peirone per le relazioni cristiano-islamiche, redattrice del bimestrale Il Dialogo/al-Hiwar. Gli studi particolari sul mondo islamico hanno portano alla pubblicazione di: L’Islam (Religioni e Movimenti, ed. EllediCi 1994); la voce Islam in Enciclopedia delle religioni in Italia, (EllediCi 2001); Jihad, (Paoline, 2016); Shari’a (Paoline 2017);  Islam. Cento e più domande (EllediCi 2017). Con altri: Islam: storia, dottrina, rapporti con il cristianesimo (EllediCi, 2001); I musulmani in Piemonte: in moschea, al lavoro, nel contesto sociale (Guerrini & Associati, 2004). I ragazzi musulmani nella scuola statale. Il caso del Piemonte (L’Harmattan Italia, 2008).

Sono a Valsalice dal 2016.